Share Button

 

Questa potrebbe diventare la bandiera ufficiale del pianeta Terra

La prima missione umana su Marte è prevista nel 2030. Ma quando i primi esseri umani atterreranno su Marte, quale bandiera pianteranno sul suolo?

E’ prassi comune che gli astronauti portino un emblema dei propri paesi sulle loro tute spaziali. Ma non sarebbe più ragionevole usare una bandiera che rappresenti il nostro pianeta nel suo complesso, senza enfatizzare i confini nazionali?
Dopo tutto, i coloni di Marte saranno di diverse origini e rappresenteranno il pianeta Terra, piuttosto che un determinato paese.

IL DESIGN.

Questa è la visione di Oskar Pernefeldt, un laureato presso il Beckmans College di Design di Stoccolma, in Svezia, che ha disegnato una bandiera internazionale del pianeta Terra per la sua tesi di laurea.

flag-of-planet-earI colori, le proporzioni e l’estetica generale della bandiera sono conformi ai principi della vessillografia – pratica di progettazione delle bandiere.

Per quanto riguarda la spiegazione simbolica, il fiore formato da sette anelli nel centro della bandiera simboleggia la vita sulla Terra.

Pernefeldt  ha scritto sul suo sito web:

“Gli anelli sono collegati tra loro ,il che rappresenta come viene legato tutto sul nostro pianeta, direttamente o indirettamente

 

Anche i colori hanno un significato – il blu rappresenta l’acqua, che è una componente fondamentale per la vita sulla Terra e occupa il 71% della superficie del nostro pianeta.

Gli anelli esterni del fiore formano un cerchio che potrebbe essere visto come un simbolo della Terra come un pianeta e la superficie blu potrebbe rappresentare l’universo.

Nonostante il fatto che la bandiera sia stata progettata ai fini del viaggio spaziale, Pernefeldt pensa che potrebbe essere utilizzata anche qui sulla Terra. In questo caso, sarebbe utile evocare il sentimento della comunità globale in persone di tutto il mondo, ricordando loro che siamo tutti collegati e dobbiamo prenderci cura del nostro pianeta l’un l’altro.

flagg-of

 

Fino ad ora, è solo un progetto, e il design di Pernefeldt non è stato approvato per essere utilizzato come bandiera ufficiale del pianeta Terra, ma ha il potenziale per diventarlo in futuro.

falggg

 

LA GEOMETRIA SACRA.

Ciò che è ancora più sorprendente dell’ idea del disegno della bandiera di Pernefeldt è come l’autore abbia utilizzato un simbolo della geometria sacra.

In realtà, è chiamato il ‘Seme della Vita‘ e si può vedere nell’immagine qui sotto:

Seme della Vita

Secondo la geometria sacra, è un simbolo universale di creazione, che rappresenta il disegno divino in tutti gli esseri e le cose.
Il suo modello si trova nel centro di un altro antico simbolo chiamato il ‘Fiore della Vita.’
Proprio come il progetto proposto da Pernefeldt, il Seme della Vita è formato da 7 anelli interconnessi delle stesse dimensioni che creano un motivo floreale.

Il numero degli anelli del Seme della Vita non è pure una coincidenza .
Potrebbe essere associato con i chakra, i colori dell’arcobaleno e anche con la scala musicale.
In generale, questo antico modello simboleggia il fondamento della vita e del frattale, natura infinita dell’universo.

Così, il significato simbolico dietro il Seme della Vita è molto simile a quello che Oskar Pernefeldt ha tentato di rappresentare con il suo disegno della bandiera – connessione universale, unità globale e la vita stessa.

Ecco un video di come è stato creato:

Vi piace il concept di Pernefeldt? Pensate che sia una buona idea una bandiera che rappresenti tutto il nostro pianeta?

 

CONDIVIDI LA CONOSCENZA: non è peccato {。^◕‿◕^。}

 

Share Button