TI E’ PIACIUTO QUESTO ARTICOLO ?
lasciaci-un-mi-piace1

 

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

C’è un sistema nel nostro corpo che è molto sottile, ma se viene distorto lo avvertirai in molti aspetti della tua vita.

A volte è difficile che le persone accettino il sistema energetico dei chakra perché non è come guardare dentro il nostro addome e vedere il nostro terzo chakra che svolge il suo ruolo nel nostro plesso solare, ma ci sono manifestazioni fisiche molto reali che possono emergere quando un chakra è carente o eccessivo.

Ad esempio, mal di testa, depressione, emorragie, problemi di denaro, raffreddori / malattie, mal di cuore, problemi di fertilità e molti altri.

Il sistema del Chakra

Ci sono 7 chakra nel corpo e molti altri fuori nella regione aurica.

Abbiamo il primo o il chakra della radice (Muladhara) che è la nostra base.
Spostandoci in su abbiamo il nostro chakra sacrale (Svadhisthana) che si trova intorno alla nostra regione pubica o basso bacino.
Il terzo è il nostro chakra del plesso solare (Manipura), situato sopra l’ombelico del ventre.
Il quarto è il nostro chakra del cuore (Anahata).
Il nostro quinto chakra si trova nella gola (Vishudda).
Il nostro sesto chakra si trova tra le nostre sopracciglia ed è conosciuto come il nostro terzo occhio (Ajna).
Infine, il nostro settimo chakra è la nostra corona e si trova nella parte superiore della testa (Sahasrara).

I chakra sono raffigurati come una filatura che va in una certa direzione, di solito all’ unisono.

La forza vitale che si muove in noi aiuta a perpetuare il movimento del chakra.
Quando una forza è eccessiva, vuol dire che essa gira più di quanto non sia necessario. Quindi, forse dipende da quale chakra in questione stai facendo funzionare, sei troppo aperto con un certo aspetto nella tua vita, che sia denaro, tempo o risorse.
L’opposto è vero quando un chakra è in uno stato di carenza.
L’essere troppo chiusi potrebbe significare rigidità, chiusura, tristezza o ritiro.
Quando un chakra è spento, esso influenza tutti gli altri poiché l’energia non può fluire facilmente.

Come rendersi conto di ciò che è fuori equilibrio

Dolori, malesseri , malattie, malanni e incidenti.
Alcuni hanno questi elementi corporei collegati agli squilibri del chakra.
Ogni chakra è associato ad un’area nel corpo, per cui l’ azzeramento delle manifestazioni fisiche attorno a quell’area, ci aiuterà a capire cosa sta succedendo con il corpo energetico.

☑ Il Chakra della Radice

Esso è associato alle ghiandole surrenali, la colonna vertebrale, il sangue e gli organi riproduttivi.

Alcuni sintomi fisici dello squilibrio sono:

  • l’incapacità di rimanere fermi,
  • l’irrequietezza,
  • il peso malsano (obesità o disturbi alimentari),
  • costipazione,
  • crampi,
  • stanchezza o lentezza

☑ Il Chakra Sacrale

Esso è associato ai reni e agli organi riproduttivi.

Alcuni squilibri fisici sono:

  • dolore alla schiena o rigidità,
  • problemi urinari,
  • dolori renali o infezione,
  • infertilità e impotenza.

☑ Il Chakra del Plesso Solare

Esso è connesso al sistema nervoso, al sistema digestivo (stomaco e intestino), al fegato, al pancreas e ai sistemi metabolici .

Alcuni squilibri fisici sono:

  • ulcere,
  • gas,
  • nausea o altri problemi digestivi;
  • problemi alimentari;
  • Asma o altri disturbi respiratori;
  • Dolore ai nervi o fibromalgia;
  • Infezione nel fegato o nei reni.

☑ Il Chakra del Cuore

Esso è correlato alla ghiandola del timo e al sistema immunitario, il cuore, i polmoni, i seni, le braccia e le mani .

Alcuni squilibri fisici del cuore sono:

  • problemi cardiaci e circolatori (alta pressione sanguigna, palpitazioni cardiache, attacchi cardiaci),
  • cattiva circolazione o intorpidimento,
  • asma o altri disturbi respiratori,
  • cancro al seno,
  • articolazioni rigide o problemi congiunti nelle mani.

☑ Il Chakra della Gola

Esso è associato alla ghiandola tiroide, al collo, alla gola, alle spalle, alle orecchie e alla bocca.

Alcuni squilibri fisici del quinto chakra sono:

  • rigidità o dolore al collo o alle spalle,
  • mal di gola,
  • raucedine o laringite,
  • orecchi o infezioni,
  • problemi dentali o problemi alla tiroide.

☑ Il Chakra del Terzo Occhio

Esso è associato alla ghiandola pituitaria, agli occhi, alla fronte, la base del cranio e i bioritmi.

Alcuni squilibri fisici sono:

  • problemi di vista,
  • mal di testa o emicranie,
  • insonnia o disturbi del sonno
  • e convulsioni.

☑ Il Chakra della Corona

Esso è associato alle ghiandole pituitarie e pineali, al cervello, l’ipotalamo, la corteccia cerebrale e il sistema nervoso centrale.

Alcuni squilibri fisici sono:

  • vertigini,
  • confusione,
  • annebbiamento mentale,
  • disturbi neurologici,
  • dolori nervosi,
  • schizofrenia o altri disturbi mentali.

Puoi sicuramente trascorrere del tempo su un chakra specifico e utilizzare diversi strumenti di guarigione per sradicare la carenza o l’eccesso del chakra, ma ci sono cose che puoi fare in questo momento per riallineare l’intero sistema.

Alcuni hanno spiegato la sensazione di allineamento come un senso di facilità o di un certo flusso nelle attività quotidiane.
Altri riferiscono di aver aumentato le sincronicità.
Avete mai provato quale allineamento dei chakra sentite?

Ecco alcuni rimedi semplici e veloci che possono contribuire a promuovere l’allineamento e l’equilibrio.

Come bilanciare i tuoi chakra

✔ Le pietre

Le gemme sono una grande medicina da utilizzare quando ti senti un po “giù” e hai bisogno di un po’ di sintonia per tirarti su.
Alcune persone godono nel mettere delle pietre sulla zona del corpo associata ad un determinato chakra o semplicemente nel tenere una qualsiasi pietra in mano, chiudendo gli occhi e respirando con l’intenzione di lasciare che l’energia della pietra si lasci cadere.
Vorrei aggiungere che ogni chakra ha pietre specifiche associate ad esso e può aiutare molto con il riallineamento.
Fare una piccola meditazione mentre avete la pietra su di voi o tenerla in mano funzionerebbe molto bene.

✔ Terapia dei colori

Ogni chakra ha un’associazione di colore e indossarlo intenzionalmente, mangiare e scegliere il colore su cui si sta cercando di concentrarsi può contribuire a incorporare quella energia per equilibrare i chakra.
Ad esempio, se stai cercando di avere più connessione con il tuo potere personale, indossare intenzionalmente una camicia gialla potrebbe contribuire ad aumentare il tuo terzo chakra.
O scegliere intenzionalmente certi frutti e verdure nelle gradazioni di colore come i mirtilli, le zucche o i pomodori, per riorganizzare i chakra è un modo facile e divertente per lavorare con la terapia del colore.

✔ Yoga

Incorporare il movimento nell’allineamento del chakra è qualcosa di impressionante perché ci riporta nei nostri corpi e la connessione a ciò che sentiamo è importante.
Il semplice saluto al sole può interessare tutti e 7 i chakra e dà a chiunque li faccia una grande opportunità per muoversi e giocare con l’energia dentro e fuori del proprio corpo con il flusso naturale del vinyasa.

Ecco un tipo di sequenza di saluto al sole che puoi fare.

Al mattino è meglio, ma in qualsiasi momento funzionerà davvero ottimamente.

✔ Il respiro

Chiunque voglia comprendere il suo lato energico o spirituale sa che il respiro intenzionale è uno degli strumenti più importanti e più semplici che possiamo usare per riallineare il nostro sistema del chakra. In-spirare  uno o ogni chakra è super potente perché quando si mette insieme la consapevolezza, l’intenzione e il respiro allora è come portare l’allineamento a velocità turbo.
Il respiro intenzionale ha il potere di chiarire, calmare e bilanciare qualsiasi disallineamento e può essere letteralmente fatto ovunque, in qualsiasi momento.

✔ Suonare le percussioni / Cantare 

La musica ha una qualità magica, nel senso che ci collega a qualcosa di primordiale. Tutti abbiamo una voce.
Tutti abbiamo la capacità di suonare la batteria e di suonare seguendo il ritmo con il battito delle mani o con i piedi. Abbiamo i nostri stessi battiti nei nostri petti a cui possiamo sempre connetterci .
Suonare il tamburo ci riporta dentro di noi e le sue semplici vibrazioni muovono e riallineano l’energia che abbiamo dentro.
Cantare ha una grandissima qualità di rilascio e altresì le vibrazioni delle note all’interno del corpo risultano potenti.
Aprirsi, urlare, strimpellare, stringere o ripetere le parole potrebbe servire la prossima volta come un grande aiuto nell’ allineamento dei tuoi chakra.

✔ Mazzetti 

Ci sono erbe e piante tradizionali come la lavanda e il ginepro che possono essere erbe potenti da respirare e avere intorno a te quando cerchi di riallineare i tuoi chakra.
Inoltre , ci sono erbe specifiche associate ad ogni chakra, ma alcune tra quelle più popolari sono la salvia, l’ erba dolce e il cedro.
I fumenti aiutano notevolmente a rimediare e a guarire eventuali problemi di eccesso o di carenza di chakra dopo aver compreso quale è il più benefico e il più idoneo per te.

Il sistema dei chakra ha una portata molto ampia e si può davvero andare in profondità …

Posso dire, dalla mia esperienza personale per la guarigione di alcuni chakra , che studiare il sistema è davvero sorprendente per gli spostamenti che possono avvenire nella tua vita esterna.

Tutto questo lavoro interno è quello di aiutare a trasformare la nostra realtà esterna.
È davvero divertente se stai cercando di lavorare su un chakra per un giorno o un mese e quindi anche  basare le tue azioni, comunicazioni, vestiti, cibo, pensieri, ecc. intorno a quel chakra. Se presterai attenzione, la magia entrerà nella tua vita.

 

Share Button

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici