Share Button

 

 

Nel secolo scorso, un sacco di gente si rese conto che la loro vera identità era la Presenza, l’Allerta, il sempre presente ora.

beautifullotus

Nel secolo scorso, un sacco di gente si rese conto che la loro vera identità era la Presenza, l’Allerta, il sempre presente ora. C’è solo una Verità (anche se quando si è avvolti nelle parole, può sembrare diversamente, poiché le parole sono facili da fraintendere), e che la Verità è la testimonianza della Presenza. La testimonianza della Consapevolezza e della Presenza di alcuni Testimoni del Risveglio (l’elenco non è completo):

ECKHART TOLLE

eckar1-tra“Una volta che la fuga disperata dall’Adesso è finita, la gioia dell’Esistenza si riversa in tutte le vostre azioni. Non appena ci si concentra l’attenzione sull’ Ora, vi riempirete con un senso di presenza, tranquillità e pace .Se le vostre azioni sono radicate nella coscienza del momento presente (cioè, Testimonianza), non importa quello che voi facciate – persino le Azioni più comuni saranno caratterizzate dalla qualità, dalla cura e dall’amore “.

ADYASHANTI

“Non abbiate paura di essere qualcosa. Non abbiate paura di essere qualcuno. Se non siete qualcuno o qualcosa, siete un’anima pura. Voi siete una pura Presenza risvegliata (Presenza- Testimonianza). Non qualcuno, che si è svegliato, non io, che mi sono risvegliato , nemmeno qualcuno che è illuminato. Il risveglio (il testimone) si è svegliato!
Il vuoto interiore è quello che io chiamo un piccolo segreto dell’umanità. Se guardiamo verso l’interno, e noi vediamo che direttamente oltre la mente non siamo il figlio di qualcuno o la figlia, la madre o il padre. Questi sono i ruoli che accadono. C’è qualcosa di primario che precede tutti questi ruoli.
Questo non significa un qualcuno buono o un qualcuno cattivo. Qualcosa che va al di là di tutto questo.
Questo è oltre la mente (la testimonianza di presenza).
Questo è ciò che si vede dai vostri occhi e dai miei occhi. Lo stesso nessuno , lo stesso nulla. Il nulla della nostra esistenza. Il nessuno (il testimone). ”

MOOJI

 

MOOJI“Fare cose nella vita , non ti rende una persona. Siete voi che pensate di essere una persona.
Andare a cucinare, fare questo o quello non fa di te una persona.
Anche un Buddha deve cucinare e mangiare . Deve lavarsi la faccia, ciò non fa di lui una persona .
Quindi per non pensare di non essere una persona non dovrei fare nulla. Questo è un altro pensiero , di cui non avete bisogno . Voi siete voi . Voi siete Quello. Dentro di voi sapete chi siete  (Testimonianza Presenza). ”

OSHO

“Così come non potete essere vivi o morti, allo stesso tempo, non potete dormire ed essere svegli, allo stesso tempo, non potete pensare e testimoniare , allo stesso tempo. Contemplate qualcosa come un Testimone , e smetterete di pensarci .
Nel momento in cui inizia il pensiero, nello stesso momento la testimonianza svanisce.
Se guardate più profondamente nella vostra mente, esso scomparirà .
Voi vi renderete conto che i pensieri sono come le nuvole: vanno e vengono.
Ma voi siete il cielo sopra di loro, il Testimone “.

KRISHNAMURTI

KRISHNAMURTI“Ricercare un’ esperienza trascendentale e più profonda è uno dei modi per scappare dalla realtà, ed è il lavoro della nostra mente addestrata.
Perché una Coscienza libera , allertata e intelligente necessita di qualsiasi tipo di esperienza?
La luce è luce – non chiedetene di più . Non so se avete mai notato che quando si è in uno stato di vigilanza perfetta, il silenzio è completo.
In questa attenzione non c’è limite, nessun centro, nessun “io”, che è cosciente e attento.
Questa attenzione, questo silenzio è la meditazione di stato (Testimonianza Presenza). Non pretendete di farvi guardare dall‘altro in modo diverso da quello che siete , perché ogni tipo di pretesa offusca la chiara luce della Verità che deve trasparire in te come la luce del sole che splende attraverso un vetro trasparente. ”

Varie dimensioni della verità

Adyashanti suggerisce che dovreste immaginare di essere nella terra di creature aliene in cui voi immaginate che ogni creatura strana ha la propria immagine personale di se stessi, e che essi hanno una storia personale che scorre nelle loro teste. Ma voi capite che nessuna delle storie è vera .
E’ cristallo puro per voi che potete prendere il tutto e buttarlo fuori dalla finestra , le creature non avrebbero avuto nessun dolore . In realtà, non sono le storie che vivono la propria vita, ma la luce della coscienza.
I ruoli e le storie della mente solo distorcono, rompono e assorbono la luce. In realtà noi esseri umani siamo incarnazioni di quella luce, ma noi invece continuiamo a credere nelle nostre fantasie . E’ pura follia se lo pensiamo .
Noi falliamo nel realizzare la Verità solo perché tutti gli altri fanno lo stesso errore.

CONDIVIDI LA CONOSCENZA: non è peccato {。^◕‿◕^。} 

 

Share Button