Matthieu Ricard è un monaco tibetano con il titolo di “uomo più felice del mondo”.

Diventato una vera e propria icona per i media, Matthieu ha 69 anni e ha ottenuto questo titolo presso l’Università del Wisconsin, nel dipartimento di neurologia.

Ricard ha partecipato a uno studio di 12 anni sulla meditazione e la compassione.

Questa ricerca riguarda specificamente un campo denominato neuroplasticità; un termine generico che prende in considerazione le modifiche del cervello nel corso della vita di un organismo.

Questo campo sta tentando di dimostrare che il cervello può subire cambiamenti continui e permanenti attraverso mezzi consci e inconsci.

Nel corso di 12 anni, 265 sensori sono stati collocati sulle teste di centinaia di partecipanti.

Mentre i sensori erano attaccati, gli scienziati avevano soggetti che interagivano con stimoli e meditazione.
Nel loro tempo libero, con i sensori collegati, sono stati istruiti a praticare la meditazione per 15-20 minuti al giorno.
Tutti i partecipanti hanno mostrato un marcato aumento di alcune aree del cervello: quelle di pertinenza dell’ empatia, della positività e delle capacità cognitive generali, come la capacità di apprendimento, l’attenzione e la memoria.

sfTU2eBtvf2trsEVNkPggYkseYILe scansioni cerebrali di Ricard hanno mostrato dei risultati impressionanti.

Il suo cervello, mentre meditava, ha mostrato una produzione di onde gamma a livelli, ‘mai riportata nella letteratura delle neuroscienze’.
Le scansioni hanno anche indicato una quantità di attività nella corteccia prefrontale sinistra straordinariamente grande rispetto a quelle della sua parte destra.
I ricercatori hanno quindi ipotizzato che questa differenza fosse un’indicazione fisica della capacità di Matthieu e del suo cervello di realizzare la felicità e la negazione delle emozioni negative.
I dati rilevati da Ricard e le sue scansioni ha prodotto risultati molto superiori a qualsiasi altro soggetto testato in questo modo e in questo studio.

L’esperimento ha dimostrato che i “praticanti la meditazione per lungo tempo” riescono a modificare permanentemente il loro cervello per essere meglio orientati alla felicità e alla compassione; ma che anche le persone che non sono ‘praticanti coerenti e costanti” mostrato comunque sensibili aumenti di gioia, di attenzione e di compassione.

Dopo che l’Università del Wisconsin lo ha dichiarato l’ “uomo più felice nel mondo“,  internet non ha perso tempo e ha celebrato Matthieu Ricard, veicolando e diffondendo la notizia del suo titolo e della sua straordinaria storia.

Ricard attualmente gira il mondo tenendo conferenze e discorsi sui benefici e sulle applicazioni della meditazione.
Egli utilizza la pubblicità e l’attenzione ottenuta in maniera da sensibilizzare e informare il maggior numero possibile di persone.
I suoi discorsi hanno temi simili non importa a chi stia parlando.
Praticanti di lunga data e nuovi arrivati potranno trarre grandi benefici dalle sue riflessioni e dall’incontrarlo personalmente.


SMETTILA DI PENSARE “IO, IO, IO”

Se la pratica della meditazione è centrata intorno a te, tu sarai  destinato a non avere successo.

Buddhist monk Matthieu RicardSe ampli la messa a fuoco, raccoglierai maggiori benefici .

C’è una linea di pensiero comune quando si praticano escursioni in mountain bike:  se non la smetti di concentrarti sulla roccia che vuoi evitare, allora ti troverai inevitabilmente e infine a colpirla.
Anche se ogni tuo pensiero circa la roccia è intenzionato a evitarla, stai costruendo dei pensieri potenzialmente negativi su di essa.
Stai riversando energia nel problema anziché sulla strada da percorrere.

Un modo produttivo di guardare a questo esempio è quello di non fare degli ostacoli un elemento prevalente.
Pensa invece al viaggio, alla grinta che devi mettere lungo il percorso, alla brezza che ti sta raffreddando e ti sta accarezzando il volto.
Possono succedere così tante cose durante il tuo viaggio, che sarebbe un peccato se ti concentrassi su tutte le rocce che ci sono o che incontrerai lungo il cammino.

Ricard dice ancora:

Se la tua mente è piena di benevolenza, conoscerai la passione e la solidarietà … cioè uno stato molto sano della mente che favorirà la tua fioritura

Così, da solo, sarai in uno stato mentale molto migliore. Il tuo corpo sarà più sano,  l’ho dimostrato. Inoltre anche la gente lo percepirà come qualcosa di bello.

 

INIZIA A EDUCARE E A FORMARE LA TUA MENTE, ORA E IN OGNI MOMENTO

Ricard sottolinea l’infinità che è la nostra mente.

Vi è un potenziale illimitato per entrambi i pensieri, produttivo e improduttivo.

matthieuricard_mag19-copie-1Per esempio, la tua mente ha la tendenza a concentrarsi sugli aspetti negativi o immutabili della tua vita.
Questi elementi sono preoccupanti e noi eseguiamo sempre i nostri piani preferendo non realizzarli.
Il cervello si affatica o si ferisce nel tentativo di farli uscire e mettervi ordine.
Non c’è nulla da risolvere, però, qualcosa che è al di là del nostro controllo è fuori dal nostro controllo, in modo tale che la nostra energia possa essere spesa meglio e altrove.

La mente deve essere addestrata come qualsiasi altro muscolo che abbiamo.

Essa ha bisogno di essere addestrata a non reagire con tutta la sua forza a ogni stimolo che incontriamo.
Imparare a reindirizzare coscientemente l’energia e metterla a fuoco è difficile, molto difficile.
Proprio come quando usi metodi di allenamento fisico, tu hai necessità e bisogno di iniziare dove sei, dove ti trovi.
Costruisci su quello che hai, non su ciò che desideri.
Mantieni il tuo obiettivo nella mente e trova la spinta giusta.

Matthieu Ricard, Saint-Cloud, octobre 2013.15-20 minuti al giorno di meditazione, seduto, è un compito difficile.

La società incoraggia il multitasking su livelli ridicoli.
Questo è uno di quegli esercizi, in ultima analisi, affaticanti.
Dai a te stesso questa priorità e organizza il tuo tempo: inizia con cinque minuti al giorno.
Se devi prenderti delle pause, puoi farlo.
Alzati, ridi, vai a fare una passeggiata, ma prenditi un po’ di tempo, sforzando te stesso di raggiungerlo e trovarlo ogni giorno.

mr_ksQuesto è il modo in cui Ricard ha iniziato e ora è l’uomo più felice del mondo.

Il metodo funziona: non ti costa nulla fare un tentativo.
Alla fine rischierai solo… di diventare un po’ più felice 🙏🌈🌞!!!

 

Ecco qui sotto alcuni libri 📖📚 che consigliamo per approfondire meglio l’argomento e conoscere meglio “Mathieu Ricard” . Buona lettura a tutti.
POTETE TROVARLI QUI👇👇👇

 

           

           

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

 


7,436 Visite totali, 1 visite odierne