lasciaci-un-mi-piace1

 

SEGUICI SU     
FACEBOOK ? :

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

IL MERAVIGLIOSO DONO DELL'IMMAGINAZIONE UMANA E IL PREZZO ALTO CHE SI PAGA NEL PERDERLA

L’immaginazione è una di quelle cose che sono state grossolanamente giudicate male nel corso della storia e fino ad un certo punto diffamate attraverso il crescente cinismo di un mondo modernizzato. La società proietta consensualmente l’idea di fantasia per l’infanzia e spesso la equivale all”immaturità o ad  una mancanza del modo di  pensare seriamente e razionalmente. Anche gli artisti e le persone con un tocco creativo, in generale, sono state direttamente o indirettamente screditate a un certo punto della loro vita – sia a scuola, a casa o dai loro coetanei. E’ come se l’uso spregiudicato della fantasia fosse silenziosamente evitato dalla società.

Il decesso storico dell'immaginazione

La radice di tutto questo proviene da una cultura globale nei paesi sviluppati che si è sempre appoggiata ad una società basata sul patriarcale, sulla logica e sul razionale. Nella letteratura spirituale, si pensa che la creatività sia più evidente nel dominio del femminile e nella neuroscienza, l’immaginazione creativa si trova ad essere più dominante nell’emisfero destro del cervello. Se guardate alla storia del mondo occidentale, si può vedere un crescendo, soprattutto nel corso degli ultimi 200 anni, di una tendenza verso una società dominata da coloro che hanno la ‘ parte sinistra del cervello’ più sviluppata. Agli inizi del XX secolo, vengono in mente le ideologie, come il Fascismo e il movimento scientifico noto come “il positivismo razionale” . Questi sono esempi noti di ideologie “scioviniste” o di coloro che hanno la parte sinistra del cervello più sviluppata .

L’immaginazione ci guida verso il futuro

 

“Quello che ci ha fatto balzare in avanti come esseri umani da quando abbiamo inventato il fuoco è la nostra immaginazione”

l'immaginazione ci guida verso il futuroQuello che trovo interessante quando guardo ai due lati del nostro cervello – quello della razionalità logica e quello della immaginazione creativa – da un punto di vista storico, è che il mondo non è progredito a causa della logica e del pensiero razionale, ma lo ha fatto a prescindere da ciò.

Quello che ci ha fatto balzare in avanti come esseri umani da quando abbiamo inventato il fuoco è la nostra immaginazione.
Non sto screditando il pensiero razionale. La razionalità era ed è utile per perfezionare, rendere più chiaro e strutturare idee e pensieri. E’ necessaria anche per mantenere in equilibrio la fantasia, perché se l’immaginazione corre troppo selvaggia e fuori controllo può anche essere distruttiva tanto quanto una società completamente priva di essa.
Anche la scienza che si pensa appartenga esclusivamente al settore del pensiero logico e analitico è progredita a causa dell’immaginazione umana. Se si considerano le più grandi teorie e le scoperte scientifiche , si capirà che esse sono state stimolate con l’uso dell’immaginazione e dell’intuizione.

Razionalità, logica e matematica vengono poi utilizzate per verificare (o falsificare), strutturare e definire le congetture e le idee. In breve, l’immaginazione è ciò che fa girare il mondo.

Il potere di immaginare il tuo mondo dentro l’ Essere

“Penso all’ immaginazione come non solo il potere di evocare le immagini e le fantasie nella mente, ma piuttosto il potere di fare venir fuori qualcosa da loro …”

boys_boatTornando al motivo per cui l’immaginazione è stata giudicata male, credo che siano stati dati attributi sbagliati.
Per esempio pensiamo dell’immaginazione come a qualcosa che è in contrasto con la realtà o come qualcosa completamente illusoria e che quindi no ha alcun posto nella vita di tutti i giorni. Penso all’immaginazione come non solo il potere di evocare le immagini e le fantasie nella mente, ma piuttosto il potere di fare qualcosa con loro e che quindi abbia anche una dimensione pratica. Sì. l’ immaginazione può essere solo giocosa e divertente, senza conseguenze di sorta oltre a mettere insieme alcune immagini mentali di fantasia . Ma la fantasia può anche essere usata per creare il mondo in essere. Si ,può farti vedere le cose in modo diverso e oltre i limiti di ciò che sta alimentando la tua “realtà”. Si ,può farti saltare al di fuori della matrice sociale e guardare una situazione da diverse angolazioni. Si può invocare potenti visioni che motivano ad andare avanti quando si è bloccati e debilitati nell’agire.

Chi ha ucciso la nostra immaginazione?

 

chi ha ucciso la nostra immaginazioneNessuno sa se ci fosse un colpevole o un assassino. L’immaginazione è stata una vittima dei nostri tempi. Alcuni dicono che la nostra perdita nell’ usare la nostra immaginazione creativa, come ad esempio facevano molte delle culture “primitive” sia stata una conseguenza inevitabile, dovuta al cambiamento ciclico delle età e stiamo ora tornando ad un’epoca in cui il nostro lato creativo e fantasioso sarà abbracciato ancora una volta .

“Il nostro sistema di educazione ha molto a che fare con il sovvertimento della nostri lati creativi”

Su una nota più pratica, credo come tanti che il nostro sistema educativo ha molto a che fare con il sovvertimento della nostri lati creativi. Abbiamo costruito un sistema scolastico che è orientato ad incoraggiare il pensiero accademico, ma non a come pensare meglio in primo luogo, ancor meno a come usare la nostra immaginazione creativa in modo straordinario.

Cosa stiamo perdendo?

Penso che la discussione più interessante che si debba fare sull’immaginazione riguardi il modo in cui può essere usata e applicata. Da un altro punto di vista possiamo chiederci “quale potenziale ci mancherà se perdiamo la nostra immaginazione”?

Ci sono vari aspetti pratici sull’immaginazione a parte i più evidenti, come quelli nelle Arti. Eccone alcuni che vorrei condividere con voi:

✔ Ispirare un cambiamento positivo:

Quando siete bloccati o debilitati mentre svolgete delle azioni , è perché non riuscite a vedere oltre la vostra situazione attuale. La vostra percezione e la vostra prospettiva sono limitate. L’immaginazione può farvi saltare al di là di questa limitazione nel “vedere” le cose in una possibilità alternativa.

Potete immaginare una realtà alternativa con un voi alternativo e più viva sarà questa immaginazione , tanto più potrà suscitare una forte attrazione verso quella realtà immaginata. In breve l’ immaginazione è ciò che vi ispirerà a cambiare. Nessuno è mai stato ispirato a cambiare nel vedere le cose come appaiono e senza usare il potere dell’immaginazione.

✔ Creare il proprio destino:

In seguito al punto precedente, immaginando il vostro possibile futuro voi state creando un modello per l’azione. In primo luogo l’immaginazione crea l’energia e l’emozione di creare qualcosa di nuovo e in secondo luogo offre un modello per seguire questo obiettivo. L’immaginazione è estremamente potente per creare il proprio destino, perché senza di essa saremmo bloccati negli stessi modelli di comportamento. L’ Immaginazione alimenta la volontà di creare, di cambiare e di andare per essa.

✔ Risolvere problemi:

Ogni pensatore creativo vi dirà che l’immaginazione è l’elemento più importante nella soluzione dei problemi. Ancora una volta essa complimenta il pensare logico e analitico in modo bello, ma è molte volte più importante immaginare i risultati e le possibilità alternative quando si risolvono i problemi piuttosto che dedurla logicamente.

✔ Guarire le proprie ferite:

L’immaginazione è stata al centro delle antiche arti curative. La visualizzazione, che ovviamente implica l’uso della fantasia, è uno strumento molto importante nel condizionare la mente subconscia a cambiare le impronte emotive e persino le manifestazioni corporee. Questo è perché i diversi livelli del nostro essere – mentale, emotivo, fisico , energetico e spirituale – sono tutti interconnessi. L’immaginazione è una delle chiavi per inserirsi illegalmente attraverso uno di questi livelli.

✔ Motivare voi stessi:

Naturalmente ogni volta che create un obiettivo nella vostra mente e poi lo portate in vita attraverso l’uso della vostra immaginazione , questo vi dà una spinta motivazionale. Questa non è la stessa cosa di sognare ad occhi aperti (anche se sì, è anche parte della fantasia), ma piuttosto proiettarvi nel futuro attraverso l’uso consapevole della fantasia. Ogni volta che immaginate o visualizzate qualcosa, la mente agisce su di essa come se fosse un ingresso reale dall’ambiente esterno. Non fa differenza. Quindi, quando l’immaginazione è applicata in modo giusto, crea una risposta emotiva positiva sotto forma di motivazione.

✔ Abbracciare un voi più pieno:

L’immaginazione è parte del nostro essere. Non è qualcosa in più che possiamo usare una volta ogni tanto. Si tratta di una parte integrante di noi e più la neghiamo, più rafforziamo la nostra frammentazione. Deve essere accettata e abbracciata. Quanto più noi l’abbracciamo e l’applichiamo, più stiamo dando spazio a noi stessi per crescere e maturare come individui completi, a tutto tondo.

Share Button

SEGUICI SU FACEBOOK ?:

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici