Share Button

lasciaci-un-mi-piace1

 

SEGUICI SU     
FACEBOOK ? :

Fisicamente, il mondo è fatto di accordi molecolari e chimici e di atomi a base carbonio che vibrano a distanza e sono tenuti insieme. L’acido desossiribonucleico o deossiribonucleico (DNA) è presente in tutta la vita ed è conosciuto perché  governa il modo in cui le proteine ​​vengono distribuite, così da avere una certa influenza sulla risposta istintiva e sulla personalità.

La Terra stessa è composta da vari elementi con diversi composti. Ovunque volgiamo lo sguardo, ci sono modelli e cicli che persistono senza bisogno di essere mantenuti: nel tempo, in ogni ecosistema compresi i laghi e le foreste, e nel ciclo della vita.

Sepolti più in profondità sotto i modelli più evidenti che sono stati osservati per migliaia di anni, ci sono numerosi modelli al lavoro che sono stati trovati in vari aspetti della vita in tutto il mondo.

FLOWEROFLIFE_thumb_grandeMi sto riferendo a qualcosa che ha molti nomi: La Geometria Sacra, la Merkaba, e il Fiore della Vita sono solo alcuni dei titoli che sono ad essa associati.

Il fiore della vita è rappresentato da cerchi sovrapposti tra loro, in modo tale da creare nodi che si intersecano.

Il modello geometrico segue qualcosa che abbiamo imparato a conoscere come la “sezione aurea“, che svolge un ruolo importante nella sequenza di Fibonacci.

Questo modello può essere trovato in varie parti della vita, più abbondantemente in natura; infatti, può persino essere indicato come sistema di numerazione della natura. Alcuni esempi di dove questo può essere trovato sono gli ornamenti in un fiore, le scale di un ananas, la spirale e il numero delle foglie in una rosa, e in un alveare.

Più in profondità tuttavia, il modello esatto del fiore della vita può essere identificato e riconosciuto nel modo in cui il DNA è formato con 13 filamenti,  cercandolo in una sezione trasversale (vedi sotto).

e2df4a70f815417c588e268306583396

Quindi, questa sequenza e la geometria sacra è stata trovata in tante parti diverse della vita, dai coralli ai fiori e alberi, nelle forme delle nuvole, e anche nella struttura stessa delle nostre molecole a livello atomico.

Ma cosa significa tutto questo?

Prima di tutto, vorrei dire che il fiore della vita lo ritroviamo in varie religioni di tutto il mondo.

Un antico esempio della rappresentazione circolare è in Egitto e hanno pensato di rappresentare l’occhio di Ra.

Altri esempi di questo antico simbolo possono essere trovati nell’arte fenicia, assira, indiana, asiatica, del Medio Oriente, e nell’arte medievale.  Inoltre, il centro del fiore della vita contiene i nodi che compongono le dieci Sephiroth della Kaballah ebraica (albero della vita).

La coerenza dell’apparizione di questo modello in tutte le religioni, in collegamento con tutta la natura sicuramente detiene alcuni forti rilevanze.

E’ mia opinione che questa connessione è il fondamento dell’interconnessione che sperimentiamo nella nostra vita, che questa Geometria Sacra è ciò che realizza le linee nella “teoria delle stringhe” e unisce tutti noi.

Per me, l’albero della vita, la rappresentazione delle emanazioni di Kaballah, sono un collegamento ai registri Akashici, e che questi mattoni della vita sono anche i blocchi di costruzione del nostro spirito.

SEGUICI SU FACEBOOK ?:

 


810 Visite totali, 1 visite odierne

Share Button