Share Button

lasciaci-un-mi-piace1

 

SEGUICI SU     
FACEBOOK ? :

Come ha fatto il Bhutan a diventare il paese del mondo più ecologico e rispettoso dell’ambiente e negativo al monossido di carbonio, per celebrare la recente nascita del suo nuovo principe?

Ovviamente piantando alberi. Un sacco di alberi.

b47

108.000 alberelli sono stati piantati nel piccolo regno di montagna per commemorare il primo figlio reale di Sua Maestà il Re Jigme Khesar Namgyel Wangchuck e di Sua Maestà la regina Jetsun Pema.

La costituzione bhutanese prevede che almeno il 60 per cento dei terreni forestali deve essere preservato, ma questa celebrazione con la “mano verde” è stata ispirata dall’impegno del paese per la tutela ecologica.

Nel Buddismo, un albero è un fornitore di alimentazione per tutte le forme di vita“, ha detto Tenzin Lekphell, che ha coordinato l’iniziativa. “Esso simboleggia la longevità, la salute, la bellezza e anche la compassione.

Questa non è la prima volta che il Bhutan fa iniziative “epiche” di piantagione di alberi. Nel 2015, il paese ha stabilito un record mondiale nei Guinness piantando quasi 50.000 alberi in una sola ora.

b

2

b3

SEGUICI SU FACEBOOK ?:

 


1,081 Visite totali, 1 visite odierne

Share Button