lasciaci-un-mi-piace1

 

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

IKARIA, IN GRECIA: IL LUOGO DOVE LE PERSONE VIVONO FELICI E PIÙ A LUNGO

Forse sono le acque cristalline e le coste rocciose contro uno sfondo montuoso, idilliaco per gli occhi di ogni viaggiatore esigente, o che i vecchi semplicemente dimenticano di morire, ma Ikaria, la Grecia è come pochi posti su questo pianeta.

Con gli ottantenni che possono vantarsi di essere sposati da sessantacinque anni e la maggior parte della comunità che cammina almeno per pochi chilometri al giorno, ci sono alcuni indizi immediatamente evidenti sul perché le persone sopravvivono di più rispetto a quelle dei nostri paesi. Altri segreti della gente del posto sono difficili da scoprire.

Dopotutto, Ikaria può sembrare perfetta come cartolina postale, ma non è molto diversa da molte altre isole greche, o del resto, da gran parte del Mediterraneo.

Ikaria si trova a circa 30 miglia dalla costa turca, e la gente qui vive almeno un decennio più a lungo, in media, rispetto a chiunque si trovi in Turchia, Monaco, Italia, Spagna, Francia o nella Grecia continentale, per non parlare degli Stati Uniti o di altre nazioni industrializzate.

I 100 residenti e più, non sono soli nella loro vecchiaia e prosperano.

Molti di loro sono ancora fisicamente attivi, mentalmente arguti e parte attiva della comunità.

Ikaria è davvero un luogo raro.

Si unisce a una manciata di altri paesi chiamati Zone Blu dove le persone vivono costantemente molto più a lungo dei loro vicini americani ed europei. Questi includono: Okinawa, Giappone; La Sardegna, la provincia di Nuoro, la penisola di Nicoya in Costa Rica, Loma Linda in California (dove c’è un’alta concentrazione di avventisti del settimo giorno), e Ikaria, in Grecia.

Ikaria ha il maggior numero di novantenni sul pianeta – quindi come fanno?

Si è scoperto che gli abitanti di quest’isola condividono alcuni punti in comune con altre culture, anche se le zone blu sono diffuse in tutto il pianeta.
Le cose che gli Ikariani fanno per rimanere giovani e vitali potrebbero anche essere sorprendenti, dal momento che non prendono un milione di farmaci, non hanno subito interventi chirurgici estesi o addirittura non hanno cattive abitudini. Uno dei novantenni di Ikaria che è stato intervistato dal National Geographic era persino un fumatore.

Questioni di dieta

Gli Ikariani mangiano molte patate e fagioli.
Mangiano anche quella che sembra un’erbaccia chiamata horta .
La Horta non è stata valutata scientificamente come erba che ha proprietà che sostengono la vita, ma la gente del posto giura il contrario.
Mangiano anche una tonnellata di altre verdure tra cui mostarda nera, dente di leone, acetosa selvatica, cicoria, finocchio, bietola, cavoli, malva, belladonna nera, quarti di agnello, porri selvatici, senape canina, cardi e persino le foglie fresche della pianta del cappero. Le piante commestibili selvatiche sono usate spesso anche in cucina.

Gli Ikariani credono nel bere vino rosso, fare pisolini e fare sesso

Anche se questo suona più come una ricetta per un edonista più che per un centenario, quei vecchi fanno probabilmente qualcosa.

Il vino ha alti livelli di polifenoli e antiossidanti. Può anche aiutare ad abbassare i livelli di cortisolo, un ormone associato allo stress. Se bevi un bicchiere di vino con un pasto Ikariano, triplica l’assorbimento dei flavonoidi. Di solito, non ne hanno più di pochi.

Fanno un sonnellino.

Beh ci sono molti studi che dimostrano che questa singolare abitudine può fare di tutto per alleviare il nostro deficit del sonno, per aumentare il nostro cervello, compresi miglioramenti nella risoluzione dei problemi creativi, memoria verbale, apprendimento percettivo, apprendimento di oggetti e apprendimento statistico.
I sonnellini aumentano anche la nostra capacità di apprendere , gestire la pressione del sangue e riducono l’incidenza di ictus o infarto del 37% .

Che cosa fa il sesso per te, oltre a alleviare lo stress e farti sentire fantastico?

Che ne dici di questo: le persone che fanno sesso un paio di volte alla settimana tendono ad avere quantità più elevate di anticorpi immunoglobulinici A (IgA) rispetto a quelli che fanno sesso meno di una volta alla settimana.
È anche una forma di esercizio che fa bene al cuore più di correre su un tapis roulant.
Riduce i sintomi della menopausa negativa nelle donne e aumenta l’ossitocina che riduce il dolore.
Questo calma anche il sistema nervoso e riduce il cortisolo che può devastare il corpo nel tempo.

L’ esercizio non è lo stesso a Ikaria

Le persone che vivono nei loro novanta anni a Ikaria sicuramente si esercitano.
Camminano ovunque .
Lavorano nei loro giardini.
Usano strumenti manuali.
Fanno il pane a mano.
La loro attività fisica è incosciente, ma è fatta ogni giorno e integrata nella loro vita così perfettamente, probabilmente ridono per vedere cosa facciamo in palestra.

Gli “immateriali”

Gli Ikariani sono anche amanti del divertimento, persone allegre che si connettono tra loro invece di guardare il cellulare o lo schermo del computer tutto il giorno.
I maggiori rappresentanti della letteratura scientifica suggeriscono che solo la nostra connessione con gli altri può darci una ragione per vivere.

Matthew Lieberman, professore di psicologia presso il College of Letters and Science dell’ UCLA e professore di psichiatria e scienza bio-comportamentale presso l’Istituto Semel per le Neuroscienze e il Comportamento Umano dell’UCLA afferma a tal proposito che:

“Essere socialmente connessi è la passione per tutta la vita del nostro cervello. È stato inserito nel nostro sistema operativo per decine di milioni di anni.”

Gli Ikarian sono anche persone autosufficienti che vivono un modo di vivere tradizionale.
Ecco come un sito di viaggio descrive l’isola:

Ikaria sembra ridere di fronte alla vita moderna – la corsa avida del tempo, la perdita dell’identità attraverso la globalizzazione e gli stili di vita omogenei, il consumismo, il materialismo e uno stato di polizia ufficiale o non ufficiale che osserva e detta le regole del vivere, dove è pensato per essere la libertà.

Se vogliamo vivere più a lungo e vite più piene come gli uomini e le donne di Ikaria, in Grecia, abbiamo un sacco di cambiamenti da fare – ma il take away? È totalmente fattibile.

Share Button

ECCO IKARIA: DATECI UNO SGUARDO: ⬇

 

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

 


208 Visite totali, 4 visite odierne