lasciaci-un-mi-piace1

 

SEGUICI SU     
FACEBOOK ? :

2La Luna è stata a lungo una fonte di meraviglia e di ispirazione per l’uomo.
Essa è associata all’energia femminile e al suo lato misterioso, sognante e a volte irrazionale; essa è stata ritenuta responsabile di ispirazioni, visioni, rivelazioni, e anche di portare alla follia.

In passato, quando ancora la luce artificiale non esisteva, gli esseri umani non potevano fare a meno di essere colpiti direttamente della sua magica Luce, e di non essere consapevoli delle diverse fasi dei suoi cicli.
Quando la luna era piena, la persone diventavano più attive e la sua luce permetteva loro di impegnarsi in attività come la caccia e i festeggiamenti, mentre le notti scure della Luna Nuova (o nera) erano più adatte ad attività tranquille, a riflessioni o all’ascolto interiore.
Le donne in particolare hanno da sempre sperimentato una connessione intima con la Luna anche perché i cicli del corpo femminile rispecchiato fedelmente quelli del satellite.
Purtroppo però da quando l’umanità ha preso le distanze dalla natura in generale e le condizioni di vita sono divenute sempre più artificiali anche il rapporto tra l’uomo e sincrona con cicli lunari è molto diminuito..

❝La vera gioia di una notte di luna è qualcosa che non comprendiamo più. Solo gli uomini di un tempo, quando non c’erano luci, riuscivano a capire la vera gioia del chiaro di luna.❞ – Yasunari Kawabata

Tuttavia, per quanto la vita con i suoi ritmi moderni ci abbia portato lontano dall’ascolto dalle fasi lunari, ci sono ancora molti esperti che sostengono che, sia che ne siamo consapevoli o meno, gli esseri umani sono influenzati dalla sottile, ma costante influenza del nostro corpo celeste più vicino.
Problemi che vanno da disturbi del sonno ad un aumento generale dei tassi di criminalità ai ricoveri in ospedale sono stati collegati con gli effetti della luna piena.
Ciò che è interessante è che, anche se ci sono molti che insistono sul fatto che l’influenza lunare sia una realtà, la scienza ha ampiamente sostenuto che l’effetto percepito della luna sugli abitanti della Terra sia un mito senza fondamento nei fatti.
Molti articoli scientifici tradizionali infatti, con tono accondiscendente, denigrano chi crede agli effetti della luna sul nostro stile di vita e sostengono che tali credenze appartengono nei regni di pensiero magico oppure alla superstizione (…e ancora una volta, il ruolo del divino femminile viene denigrato e respinto).

dianaEsistono però scoperte scientifiche, che sono in opposizione con il giornalismo denigratorio. Per esempio, un articolo pubblicato sul BMJ (British Medical Journal) ha esaminato l’incidenza dei reati denunciati a tre stazioni di polizia in diverse città (quella rurale, quello urbano, quello industriale). Il periodo di studio fu esteso per un periodo di quattro anni.
I risultati hanno rivelato che l’incidenza dei crimini commessi nei giorni di luna piena erano significativamente più alti rispetto a tutti gli altri giorni del mese.

In relazione ai disturbi del sonno, un rapporto del Current Biology (editzioni Cell Press) ha fornito alcune prove scienti fiche convincenti che dimostrerebbero che le influenze lunari sono una realtà.
I risultati delle ricerche supportano la tesi che anche se si sono create delle distanze tra l’uomo e la natura, l’essere umano continua a rispondere ai ritmi geofisici della Luna.

Christian Cajochen dell’Ospedale Psichiatrico dell’Università di Basilea ha dichiarato:

❝Il ciclo lunare sembrerebbe influenzare il sonno umano, anche quando non si viene a contatto direttamente con la luce della luna o non si è a conoscenza della fase lunare attuale❞

 

 La luna piena e il sonno

Nello studio sopra citato, i ricercatori hanno monitorato i tracciati cerebrali di 33 volontari in
un laboratorio durante le ore di sonno.
I dati hanno dimostrato che durante le fasi di luna piena, l’attività del cervello legate al sonno profondo è sceso del 30 per cento, le persone, inoltre, necessitano di una media di cinque minuti in più per addormentarsi, e sono stati registrati in media venti minuti in meno di sonno. I partecipanti allo studio hanno anche mostrato diminuzione dei livelli di melatonina, l’ormone che regola i cicli del sonno e veglia.

FSecondo i ricercatori:

❝Questa è la prima prova attendibile che il ritmo lunare può influenzare la struttura del sonno negli esseri umani ed è stata misurata in condizioni altamente controllate durante un protocollo di studio sui ritmi circadiani❞.

Inoltre, in un recente articolo pubblicato nel 2015 dalla Oxford University Press, l’ autore Earnest Naylor afferma che esistono delle evidenze sulla teoria di come i cicli lunari
influenzino gli organismi viventi.
I risultati infatti mostrano che molte specie di animali marini e di terra avrebbero incorporati all’interno dei loro geni dei veri e propri gli orologi biologici (in grado di sintonizzarsi sulle fasi lunari).

Quindi, anche se non esiste un chiaro ed esteso accordo sulla scena scientifica sul fatto di come le influenze lunari siano realtà o finzione, ci sono comunque prove sufficienti e tangibili a suggerire a coloro che credono alla capacità della luna di influenzare la nostra
vita, di non sentirsi così del tutto irrazionali.
Se gli animali sono geneticamente collegati ai cicli della luna, lo potrebbero essere anche gli essere umani senza per questo doversi sentire dei “selvaggi”.
imag005Anche se ci piace prendere le distanze dagli animali e vedere noi stessi come esseri superiori, resta il fatto che i nostri corpi appartengono alla Terra e inevitabilmente sono soggetti alle sue leggi naturali.
Dal momento che l’ essere umano ha trascorso la maggior parte della sua evoluzione in relazione profonda con cicli lunari sarebbe strano se noi, a differenza della maggior parte della vita sulla Terra, non avremmo interiorizzato questi ritmi a livello profondo.

Inoltre, sappiamo che la luna attraverso la sua attrazione gravitazionale crea delle potenti maree oceaniche.
Dal momento che i nostri corpi sono per ben l’80% composti d’ acqua, e la percentuale di acqua nel cervello è ancora più alta, non ha senso credere che la Luna non abbia alcun effetto su di noi.
Come punto di vista interessante, dal lato opposto dello spettro delle credenze scientifiche, abbiamo persone come David Icke e Montalk, che credono che non solo la luna abbia un effetto su di noi, ma che sarebbe stata intenzionalmente creata per recitare un ruolo chiave, distorcendo la frequenza universale e mantenendo l’umanità operante ad una gamma vibrazionale più bassa, influenzandone le emozioni.

❝[La luna] … è un esempio di pratica stabilità … Cala quando deve, per poi tornare alla sua forza e pienezza … Si tratta di un modello umile di potenziale ragionevole che è possibile imitare e seguire.❞
– Terry Crawford Palardy

 

Allineamento al ritmo della luna

Seguirà ora una breve descrizione delle fasi lunari di base.
Ogni fase dura circa 4 giorni e il picco di ogni fase cade nel mezzo.

Il periodo che va dalla Luna Nuova alla Luna Piena, quando sembra essere in crescita, è chiamato il “periodo crescente”.

fQuesto è un momento importante per concentrarsi su ciò che vogliamo vedere crescere ed espandersi. Il periodo appena dopo la Luna Piena fino alla Luna Nuova, quando sembra sempre più piccolo, è chiamato il periodo di Luna. Questo periodo è eccellente per per portare a termine azioni di successo.

Luna Nuova: I giorni in cui la luna visibile è più piccola e la notte è più buia. Questa fase è un buon momento per un profondo lavoro interiore, per l’introspezione e azioni tranquille.
E’ il momento ideale per dedicarsi alla pianificazione, per ascoltarci e identificare ciò che vogliamo portare in azione.
Parola chiave: inizio

Luna Crescente: durante questa fase la super ficie visibile della Luna è in espansione.
Questo è il tempo per schiarirsi le idee e impostare le intenzioni.
Parola chiave: catalisi

Primo Quarto: E’ il tempo della concretizzazione, di tenersi occupati e prendere misure effettive per portare un’idea in azione.
Parola chiave: azione

Luna Gibbosa crescente: Questo è un grande momento per andare oltre i piani prestabiliti, effettuare modifiche e ridefinire la direzione delle proprie azioni.
Parola chiave: raffinazione

Luna Piena: La dimensione della luna è al suo apice e la sua influenza agisce tendendo ad amplificare. Questo è un tempo per portare a termine un progetto e celebrare.
Parola chiave: completamento

Luna Gibbosa Calante: Questo è un grande momento per il collegarsi agli altri, e per esprimere gratitudine.
Parola chiave: cooperazione

Primo Quarto Calante: E un grande momento per lasciare andare ciò che non serve più come per esempio attività che che sono arrivate ad una fase conclusiva.
Parola chiave: rilascio

Luna Balsamica: E’ un momento ideale per nutrire l’anima, per prendersi del tempo per sé e per la generazione di nuova forza fisica ed interiore.
Parola chiave: recupero

Share Button

SEGUICI SU FACEBOOK ?:

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

 

1,293 Visite totali, 4 visite odierne