TI E’ PIACIUTO QUESTO ARTICOLO ?
lasciaci-un-mi-piace1

 

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Un gruppo di disegni originali di Nikola Tesla, di recente scoperta, hanno rivelato una mappa per la moltiplicazione che contiene tutti i numeri in un sistema di facile utilizzo.

I disegni sono stati scoperti in un negozio di antiquariato nel centro di Phoenix in Arizona da un artista locale, Abe Zucca.

Si crede che questa “mappa” sia stata creata durante gli ultimi anni nel “Free Energy lab” (laboratorio per l’ energia libera) di Tesla, il Wardenclyffe. Il manoscritto è pensato per contenere molte soluzioni a domande senza risposta sulla matematica.

I bozzetti erano nascosti in un piccolo baule con numerosi altri disegni e manoscritti che vanno dai dispositivi tecnologici portatili ai sistemi per la “free energy” (energia libera), molti con note scarabocchiate su di essi.

Alcuni dei pezzi sono già familiari al grande pubblico, ma pochi altri non lo sono.

In particolare vi è la “Mappa per la moltiplicazione” o “matematica a spirale“.

Zucca ha realizzato poche copie e ha mostrato i disegni a diversi pensatori, sognatori e matematici.

Pochi giorni dopo, un professore del High School Mathematics, Joey Grether, mentre lavorava per decifrare il sistema ha fatto un paio di scoperte.

Grether ha suggerito che la “spirale” non solo esplora la Moltiplicazione come una rete intrecciata, ma che, “offre una comprensione visiva completa di come tutti i numeri sono auto-organizzati in 12 posizioni di componibilità.

Questo dispositivo ci permette di vedere i numeri come modelli, la formazione dei numeri primi, numeri primi gemelli, numeri altamente composti, moltiplicazione e divisione, così come alcuni altri sistemi, immagino, che sono ancora da scoprire.

Il diagramma è di per sé molto intuitivo, consentendo agli studenti di vedere come i numeri lavorino tutti insieme, ed è basato su una spirale con 12 posizioni.

12 o 12x (multipli di 12) vanno a costituire un sistema altamente composito, che è anche il motivo per cui abbiamo 12 mesi in un anno, 12 pollici a un piede, 24 ore al giorno, ecc.
12 può essere diviso per 2, 3, 4 e 6.
Allo stesso modo possono tutti i multipli di 12. Per ogni 12 numeri c’è una possibilità che 4 numeri possano essere primi.

Tesla è conosciuto per la citazione “Se tu sapessi la magnificenza del 3, 6 e 9, avresti la chiave per l’universo.

Risulta che quando il dispositivo viene esaminato, le radici digitali dei numeri nelle posizioni 3, 6, 9 e 12  ripetono costantemente la stessa sequenza 3, 6, 9!
È questo ciò a cui Tesla si riferiva ? L’auto-organizzazione dei numeri e delle loro radici digitali?

E’ difficile da dire, ma Grether sembra pensarla così.

Questa scoperta è fenomenale. Se riuscissimo a ottenere che gli studenti di tutto il mondo utilizzassero questa tecnica, che giocassero con essa, e se li aiutassimo a capire come usarla, potremmo riuscire a superare la nostra avversione culturale per la matematica. Invece di memorizzare la tavola pitagorica, potremmo imparare le posizioni dei numeri e avremmo così una migliore comprensione di come funzionano “.

Juan Zapata, uno degli studenti di Grether ha dichiarato: 

Ho sempre pensato di andare male in matematica … perché questo era quello che dicevano tutti, ma ora, io le sono diventato amico, perché grazie a questo metodo, essa è troppo facile”.

C’è un altro fatto che rende interessante la “spirale di Tesla“.

Il diagramma è datato 12/12/12 (1912). Grether e i suoi studenti vogliono trasformare il 12 dicembre in una festa nazionale. Così come afferrare un pacchetto di 12, avere una dozzina di ciambelle, e celebrare il potere di 12x.

 

Share Button

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

 


8,867 Visite totali, 6 visite odierne