Share Button

Un architetto Belga, Vincent Callebaut, ha realizzato i progetti per un eco-villaggio sottomarino che è autosufficiente e che potrebbe ospitare 20000 persone.

Il progetto AEQUOREA prevede grattacieli oceanici a spirale che sono costruiti interamente con plastica riciclata del Great Pacific Garbage Patch.

La AEQUOREA ospiterebbe oltre 20000 persone, ha laboratori scientifici, uffici, hotel, campi sportivi e fattorie che alimenterebbero tutti nell’eco villaggio.

I progetti richiamano 250 piani che raggiungono una profondità di 3280 piedi (1000 metri).

L’acqua desalinizzata sarebbe usata per bere, la bioluminescenza fornirebbe la luce e le microalghe si prenderebbero cura di riciclare la sostanza organica dei rifiuti.

La geometria delle ecotorri e la zavorra aiuterebbero a contrastare gli uragani e a favorire la galleggiabilità naturale.

Questo aiuterà anche contro le tempeste, le forti correnti e i terremoti..

L’involucro aumenterà nello spessore e nella forza nel momento in cui le torri scenderanno giù nell’oceano
Ci sono anche altre grandi iniziative al di fuori di questa come quella che include Mana Fest, Backyard AbundanceThe Venus Project.

Ne conoscete altri?

Date un’occhiata a queste bellissime foto del progetto, trovate originariamente qui o il video.

 Vi lasceranno senza fiato e vi faranno sognare… e, chissà, potreste pensarci ad un eventuale trasferimento: noi ci stiamo già facendo un pensierino…

floating

1O

2O

3O

 

4O

5O

6O

7O

8O

SEGUICI SU FACEBOOK ?:

 

 



CONDIVIDI LA CONOSCENZA: non è peccato {。^◕‿◕^。} 

894 Visite totali, 3 visite odierne

Share Button