Share Button

I nostri antenati avevano le stesse esigenze e gli stessi desideri delle persone dell’ età moderna, l’unica differenza è il modo in cui li raggiungiamo.

La gente è sempre stata male, ha sempre avuto bisogno di comfort, ha cercato di spingere i propri limiti, e capire il mondo in cui essi vivevano.
I trucchi e le pratiche che le società praticavano centinaia o migliaia di anni prima hanno aperto la strada a questa generazione su come e cosa costruire .

Alcune di queste idee e alcuni di questi metodi sono ancora praticati oggi, nello stesso modo o similmente a quando sono iniziate a uscire fuori.
Questo fatto è un indicatore di qualcosa che non solo funziona, ma che vale anche la pena conservare.

In questa nostra epoca moderna caratterizzata dalla mentalità del “provalo” e dello “sperimentalo”, le spiegazioni fatte da uomini e donne in camice sono le uniche prese sul serio.
Ora, finalmente, dopo anni di ricerca, alcuni hanno rimosso queste tecniche dall’elenco dell’ olistico, per utilità.


✔ AIUTARE GLI ALTRI PUÒ AIUTARE LA TUA SALUTEumbrella_wide-ef0baf5371d9dc5f51ba3acd814a10c5c6153386-s900-c85

Per dare sostanza di fatto alla regola d’oro di essere una brava persona, uno studio ha confrontato due filosofie sulla felicità.

L’ Università del North Carolina con lo Studio della Chapel Hill ha confrontato l’efficacia delle filosofie edonistiche e eudaimoniche della felicità.

Il benessere edonistico si basa sulla nozione che il piacere aumentato e il dolore diminuito portano alla felicità. I concetti edonistici si basano sulla nozione di benessere soggettivo.
La felicità eudaimonica si basa sulla premessa che le persone si sentono felici se sperimentano lo scopo della vita, le sue sfide e la sua crescita.

Utilizzando interviste telefoniche, questionari, e campioni di sangue, lo studio ha analizzato come le filosofie influenzano le persone a livello genetico.

Si è scoperto che i partecipanti con maggiore benessere edonistico e meno benessere eudaimonico avevano una minore produzione di anticorpi di fronte ad un virus che attaccava le difese dell’organismo , mentre quelli con un livello maggiore di benessere eudaimonico presentavano un aumento nella produzione di anticorpi.

✔ L’AGOPUNTURA PUÒ RIPRISTINARE LA SALUTE E L’EQUILIBRIO DEL CORPO

acupuncture-cartoon_full1Proveniente dalla Cina, “lavora” sull’energia, sul sangue e sugli squilibri chimici nel corpo attraverso la manipolazione di chi.

Il chi è l’energia che si trova in tutti gli esseri viventi.

Il National Institutes of Health ha finanziato uno studio sui benefici dell’agopuntura,che attualmente si pensa sia utilizzato da 3 milioni di persone ogni anno.
Analizzando i dati raccolti da 18.000 soggetti, i ricercatori hanno scoperto che l’agopuntura è più efficace dell’ agopuntura sham e della cura standard occidentale quando si trattano vari tipi di dolore, incluso l’ emicrania e il mal di schiena cronico.

✔ ABBIAMO BISOGNO DEL SOSTEGNO DI UNA COMUNITÀ PER PROSPERARE

COMMUOgni comunità ha dimostrato di valere . Il supporto è un dovere per la sopravvivenza e la crescita. Senza una vita sociale sana e produttiva, noi fisicamente iniziamo a fallire.

La Brigham Young University e la Università del North Carolina con i ricercatori della Chapel Hill hanno confermato questa convinzione nel 2010.

Analizzando 148 studi, che coprono più di 300.000 partecipanti,  i ricercatori hanno scoperto che quelli con relazioni sociali più forti mantenevano un 50% in più di probabilità di sopravvivenza.

L’effetto delle relazioni sociali sul rischio di mortalità è persino maggiore rispetto all’effetto di esercizio o l’obesità.

✔ IL TAI CHI AIUTA LA SALUTE

images (4)Un’ antica arte marziale sottolinea l’importanza dell’equilibrio mentale e della disciplina fisica per raggiungere l’armonia spirituale e la pace.

Si è a lungo ritenuto che questa pratica fornisca una vita di maggiore durata.
Un rapporto di sintesi di numerosi studi conferma che questa pratica di”meditazione in movimento” può aiutare a prevenire e alleviare molti problemi di salute legati all’età, come anche il trattamento standard in adulti più anziani.

Un certo numero di studi negli ultimi dieci anni ha provato che il tai chi è utile a coloro che soffrono di artrite, densità ossea bassa e malattie cardiache.

✔ LA MEDITAZIONE RIDUCE LO STRESSdeep-meditation

In ogni società, costruita dall’uomo, possiamo identificare e trovare almeno una forma di meditazione e non è sempre collegata a una religione.

La meditazione aiuta la mente nella costruzione della consapevolezza e della sua messa a fuoco.

Un team di ricercatori della Harvard Medical School rivela come questa pratica possa influenzare i geni legati al controllo dello stress e la funzione immunitaria.

Utilizzando la neuroimmagine e la tecnologia genomica si riesce a misurare il potenziale fisico per il cambiamento.

Dopo aver controllato lo yoga e le pratiche meditative, essi hanno considerato il prima e il dopo.
C’è stato un drammatico aumento nella produzione mitocondriale dell’energia, sull’utilizzo e sulla resilienza, che aiutano a ridurre lo stress legato a condizioni di salute come l’ipertensione e l’infertilità.

✔ LA COMPASSIONE È LA CHIAVE PER AVERE UNA VITA STRAORDINARIA1935601_10208121758511445_7919350156496487585_n

La Emory University ha pubblicato uno studio specifico marcando come questa pratica potenzi la capacità di un individuo di entrare in empatia mediante le proprie espressioni facciali.

Uno studio simile sullo stesso argomento ha rivelato che le emozioni positive dei partecipanti permettono loro di trovare un senso più profondo di consapevolezza, il loro scopo nella vita, la rete di sostegno che li circonda e la loro salute.
Queste componenti contribuiscono ad aumentare la loro soddisfazione complessiva della vita.

✔ L’ACCETTAZIONE È LA CHIAVE

La Deakin University ha dimostrato che affrontare le realtà della vita assistita, e quindi perdere un certo grado di indipendenza, aiuta gli anziani a vivere più a lungo e a sentirsi più felici.

Lo studio paragonava i sentimenti di soddisfazione riguardo la vita e il controllo percepito dagli anziani che vivevano con l’assistenza e coloro che vivevano in comunità .

✔ TUTTO CIÒ DI CUI HAI BISOGNO È L’AMORE6

Una costante presente in ogni epoca e valida per ogni società è la comprensione che l’amore diffonde e favorisce la longevità, la salute e la produttività.

Lo studio della Harvard Grant, condotto su persone di oltre 75 anni, ha raccolto prove empiriche che sostengono questa tesi.
268 maschi sono stati seguiti durante questo periodo e le loro vite sono state esaminate al fine di trovare come l’amore li aveva motivati e cambiati.

In tutta la loro vita era l’amore l’elemento più potente e coerente che portava ad un cambiamento positivo.

SEGUICI SU FACEBOOK ?:

 

 



CONDIVIDI LA CONOSCENZA: non è peccato {。^◕‿◕^。} 

906 Visite totali, 1 visite odierne

Share Button