Share Button

lasciaci-un-mi-piace1

SEGUICI SU     
FACEBOOK ? :

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

La lavanda viola è una bellissima pianta mediterranea alta e fiera. Usata per secoli per scopi medicinali e di bellezza, e con una miriade di applicazioni in cucina e in casa, la lavanda dovrebbe stare nel giardino di qualsiasi appassionato di vita naturale.

p

Ecco i 26 perché:

1. E’ resistente e facile da coltivare.

In generale, la lavanda è una pianta resistente che non richiede una completa cura una volta stabilita. Prospera in un terreno asciutto e soleggiato, quindi sotto l’irrigazione o la siccità non è un problema per questo splendido fiore.

Ci sono diverse varietà di lavanda cosi che siate sicuri di scegliere la varietà che è giusto per il vostro clima. Questa guida vi dirà tutto quello che c’è da sapere sulla coltivazione e la raccolta della lavanda.

2. Per il suo profumo

A parte il fatto che è facile da coltivare, la lavanda è un fiore incredibilmente aromatico con un profumo rilassante, e dalle gemme blu-violetto fantastiche. Una volta che siete avvolti dal profumo di un campo di lavanda fresca capirete perché il suo olio è un ingrediente comune in saponi, shampoo e sacchetti profumati.

Scoprite di più delle migliori erbe aromatiche e fiori per il vostro giardino qui.

3. Perché respinge le zanzare, le mosche, le pulci e le falene

Piantare lavanda in giardino è una grande scelta per coloro che attirano le zanzare! A differenza degli esseri umani – che tendono ad essere attratti dal profumo calmante della lavanda -le zanzare sono respinti da essa.

Utilizzare i poteri repellenti naturali della lavanda è molto più sicuro rispetto al cospargere la dietiltoluamide (DEET)(sostanza presente nei repellenti) sulla pelle. Anche l’Environmental Protection Agency dice che dovreste lavare il DEET dalla pelle, una volta che siete in casa, lavare gli indumenti trattati prima di indossarli, evitare di respirare dentro o di spruzzarlo direttamente sul vostro viso.

L’aroma di lavanda terrà inoltre a bada mosche, pulci e falene .

4. Perché attira gli impollinatori

Mentre i parassiti alati non vorranno avvicinarsi ad un negozio vicino al vostro campo di lavanda, tutti i tipi di insetti utili lo faranno – come le farfalle e le api.

Con la nostra popolazione globale di api in declino – qualcosa che potrebbe avere conseguenze devastanti e di vasta portata per il pianeta – è di vitale importanza che noi attraessimo e proteggessimo queste specie preziose. , essi lavoreranno sodo per impollinare i vostri fiori e le piante che garantiranno un colorato e vivace giardino per gli anni a venire.

Per la salute

La lavanda vanta una serie di usi medicinali – dall’ alleviare lo stress allo stimolare del sonno. Eccovi alcuni modi con cui la vostra pianta di lavanda nel cortile potrebbe aiutare la vostra salute.

5. Il potere dell’ olio di lavanda

Forse la ragione più convincente per coltivare la lavanda nel giardino è che potrete fare il vostro olio essenziale di lavanda da soli.

Per fare un olio di lavanda meno potente (un processo più semplice), infondete della lavanda secca in un’ ampolla di olio come jojoba o di oliva da tre a sei settimane. Questo può essere usato per lenire la pelle secca, respinge le zanzare quando andate in giro o per regalarvi un massaggio rilassante.

6. Per affrontare lo stress e l’ansia

Quando lo stress colpisce , aprite la vostra bottiglia di olio o uscite nel giardino a respirare il profumo delle vostre belle piante di lavanda.

I ricercatori hanno scoperto che la lavanda produce effetti calmanti, rilassanti e sedativi quando il suo profumo viene inalato. In effetti, il profumo di lavanda può effettivamente cambiare i flussi delle onde cerebrali, che è il motivo per cui funziona per una varietà di problemi neurologici.

7. Perché migliora la funzione cognitiva

Non solo l’olio di lavanda migliora lo stato d’animo, ma altri studi hanno dimostrato che il suo profumo aiuta le persone ad eseguire gli esercizi di matematica più velocemente e con maggiore precisione rispetto a quelli che non inalano l’aroma prima di sostenere le prove.

8. Perché allevia le emicranie

Noto per le sue proprietà anti-infiammatorie e per la sua capacità di dilatare i vasi sanguigni, è facile capire come la lavanda elimini il dolore associato al mal di testa.

Sedersi semplicemente in giardino non è sufficiente a sedare il mal di testa martellante nel cranio, aggiungete un po ‘di olio di lavanda al diffusore o fate un bagno rilassante con gemme di lavanda fresca e qualche goccia di olio.

9. Vi fa dormire come un bambino

Anche se molte piante favoriscono un sonno riposante, la lavanda è probabilmente la più nota di tutte queste .

In uno studio, il profumo di lavanda riduceva il pianto dei neonati e li faceva cadere in un sonno profondo, mentre allo stesso tempo riduceva lo stress nella madre e nel bambino. Questo avviene perché l’aroma è noto rallenti la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna e livelli di stress inferiori.

Anche se ci sono una miriade di prodotti profumati alla lavanda sul mercato – dalle maschere profumate per il sonno ai materassi di lavanda – l’opzione più naturale è quella di tagliare i fiori di lavanda fresca e metterli sul vostro comodino.

10. Tè alla lavanda per problemi di stomaco e altro

Ponete fiori di lavanda freschi o secchi in acqua calda per tre minuti prima di toglierli e bevete. Questo tè vi aiuterà con i problemi di stomaco, alito cattivo e il dolore associato all’artrite,al mal di schiena e mal di testa.

Potete anche provare una tazza calmante prima di andare a dormire, soprattutto se vi sentite ansiosi, sopraffatti o depressi.

Per la bellezza

bLa lavanda ha una lunga storia sia come prodotto di bellezza che come tonico detergente.
I Romani lo utilizzavano per profumare e purificare i loro bagni secoli fa, gli antichi Egizi trasformarono il suo olio in un profumo da utilizzare nel processo di mummificazione, e fasci di lavanda furono bruciati durante la Grande Peste del 1665 per cercare di scongiurare le malattie infettive.
Altre applicazioni moderne di oggi includono:

11. Crema per un Massaggio fai da te

Se non avete il tempo di aspettare che il vostro olio di lavanda si infonda,allora montatela come una crema per un massaggio rilassante e dite addio ai muscoli doloranti.
È sufficiente far cuocere una tazza di fiori di lavanda fresca in una tazza di crema acquosa a bagnomaria per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Scolate i fiori e lasciateli raffreddare per 10 minuti prima di aggiungere un cucchiaio di olio di mandorle dolci e 10 gocce di un olio essenziale a vostra scelta. Conservatelo in un barattolo di vetro sigillato e sterilizzato.

12. Capelli forti e sani

Utilizzate la potenza del vostro campo di lavanda per ottenere quelle lunghe e brillanti trecce che avete sempre voluto. E’ stato dimostrato in alcuni studi che la lavanda e altri oli essenziali servino a stimolare la crescita dei capelli se viene utilizzata come parte di un massaggio quotidiano. Si è provato che il 44% dei pazienti che soffriva di alopecia presentava una nuova crescita dopo sette mesi di terapia.
È inoltre possibile sfruttare le proprietà della lavanda per la pulizia personale attraverso un regolare lavaggio dei capelli colorati per rimuovere il prodotto in più, per combattere le infezioni batteriche e per ridurre la stanchezza. Per effettuare il risciacquo, aggiungete qualche rametto di lavanda fresca in un barattolo di vetro di acqua tiepida e lasciate al sole per diverse ore. Rimuovete le erbe, aggiungete un cucchiaio di aceto di sidro di mele e di strofinate lungo i capelli dopo lo shampoo.

13. Spray districante.

Dite addio ai nodi e mantenete i capelli lucidi e gestibili con una lavanda fatta in casa districante a spray ..
Mettete i fiori di lavanda in una tazza di acqua calda e lasciate in infusione per una notte. Eliminate i fiori e decantate l’acqua in un flacone a spray. Mescolate in un mezzo cucchiaino di olio di jojoba, un mezzo cucchiaino di olio di vitamina E e 30 gocce di olio di lavanda fatto in casa (o comprato al supermercato) .
Poiché questo è di base acquosa, lo si manterrà in frigorifero per un massimo di un mese. Quando è necessario usare, agitare bene per distribuire gli oli e spruzzare i capelli con uno o due spruzzi leggeri . Pettinate e fate la piega come di consueto.

14. La lavanda, la rosa e la farina d’avena come bombe da bagno

Queste deliziose bombe da bagno animeranno il vostro tempo dedicato al bagno e vi forniranno un aroma calmante, mentre nutriranno la vostra pelle.

Avrete bisogno di tutti gli ingredienti naturali come l’acido citrico, il bicarbonato di sodio,l’ avena,l’ amamelide, i fiori di lavanda, l’olio essenziale di lavanda, i petali di rosa e altri oli essenziali opzionali a scelta .

15. Sali da bagno

Sali come Epsom e il sale rosa dell’Himalaya sono benefici per la salute generale quando vengono aggiunti in vasca. Servono ad eliminare le tossine dal corpo, mentre aggiungete alcuni nuovi minerali essenziali come il magnesio.

Miscelate uno (o entrambi!) questi sali con fiori secchi di lavanda e olio di lavanda per ottenere un bagno anti-stress e disintossicante . Assicuratevi di controllare questi 10 validi motivi per farvi un bagno al sale rosa dell’Himalaya .

16. Una mascherina rilassante

Ottenere tutto il sonno necessario per la bellezza con una mascherina rilassante. Semplicemente riempite un tessuto morbido con due parti di lavanda secca e una parte di riso organico o di semi di lino prima di sigillarla o cucirla. Ecco un tutorial utile per seguire.

Nella vostra casa

lavender-home-decorating-ideas-10-500x354Con questi bellissimi fiori viola e l’aroma forte, ci sono infinite possibilità per l’utilizzo di lavanda fresca e secca per decorare e valorizzare la casa. Eccovene alcune:

17. Potpourri

Conservate i vostri fiori del giardino, facendo una partita di pot-pourri per profumare la vostra casa per tutto l’inverno.

Utilizzando petali di rosa, la buccia d’arancia e i boccioli di lavanda, potete facilmente prepararlo in pochi minuti. Seguite questi passi.

18. Fatevi candele di soia profumate da soli

Le candele di soia fatte in casa sono un’alternativa più sicura per mantenere -quelle profumate acquistate, che spesso non sono molto buone per la nostra salute.

Per questa usate cera di soia, olio essenziale di lavanda e fiori secchi di lavanda per creare una candela vaso bella , graziosa e profumata – il processo step-by-step è descritto qui.

19 Deodorante da lavanderia

Sbarazzatevi degli odori sgradevoli che sono in agguato sulle vostre lenzuola, asciugamani e lettiera di animali lanciando in una piccola bustina di cotone imbottita di lavanda secca nella vostra asciugatrice prima di accenderla.

20. Lavanda Spray

Per uno spray tutto naturale profumato da camera e da biancheria , mescolate due cucchiaini di amamelide con una tazza di acqua distillata e 10 gocce di olio essenziale di lavanda. Decantate in un flacone spray e usate ogni volta che è necessario per rinfrescarsi le lenzuola o rilassarsi dopo una dura giornata in ufficio.

E’ anche uno spray da utilizzare prima di coricarsi ideale per garantire un sonno riposante.

21. Home Décor

Dalle corone ai portacandela leggeri da tè , eccovi 25 modi belli e creativi per portare la vostra pianta di lavanda in ambienti chiusi.

Per scopi culinari

Proprio così, è possibile utilizzare la lavanda nella vostra cucina e cuocerla anche! E ‘anche una buona aggiunta per cocktail e bevande analcoliche. Qui ci sono alcuni modi classici per utilizzare lavanda in cucina:

22. Cocktails

La lavanda è una degli ingredienti più trendy per i cocktail – in particolare perchè dà una complessità fragrante ad ogni sorta di miscela.

Se siete un appassionato di gin, vodka o cognac, una di queste bevande ispirate alla lavanda sicuramente soddisferà il vostro palato.

23. Limonata al lilla

Questa bevanda abbastanza estiva – con il miele, lavanda e limoni – è ideale per feste, docce per bambino e anche matrimoni.

Ecco come prepararla:

INGREDIENTI

  • 6 tazze di acqua, divise
  • zucchero 1/2 tazza
  • 1/4 di tazza di miele
  • 3 cucchiai di lavanda essiccata
  • 2 tazze di succo di limone
  • fette di limone e petali di lavanda per guarnire
  • Colorante alimentare blu o viola (opzionale)

ISTRUZIONI

  1. A fuoco medio, unire due tazze di acqua e lo zucchero, portando ad ebollizione fino a quando lo zucchero si scioglie. Spegnere il fuoco e mantecare con nettare di agave e lavanda.
  2. Lasciare la miscela in infusione per 2 ore (meno se si vuole un gusto minore di lavanda). Filtrare il liquido, premendo la lavanda verso il basso per essere sicuri di ottenere tutto il succo nella vostra miscela!
  3. In una grande brocca, unire  il succo di limone appena spremuto, la miscela di lavanda e l’acqua.
  4. Sentitevi liberi di aggiungere un paio di gocce di colorante alimentare blu o viola se volete più colore rispetto a quello che la lavanda fornisce di suo. Servire con ghiaccio.

 

24. Zucchero di lavanda

Conferite un sapore sottile floreale ai prodotti da forno, al tè, alla frutta fresca e a molto altro ancora con l’aggiunta di lavanda fresca o secca allo zucchero normale. E’ grandioso quando viene presentato in un barattolo di troppo – che lo rende un regalo fatto in casa ideale per amici e parenti.

Qui ci sono le misure esatte.

INGREDIENTI

– 1 cucchiaio di gemme di lavanda fresca (con lo stelo o senza) + 1 tazza di zucchero
oppure 
1 cucchiaino di germogli secchi della lavanda + 1 tazza di zucchero

ISTRUZIONI

In un barattolo di vetro pulito, mettete lo strato di lavanda con lo zucchero. Chiudete il coperchio e lasciate che il resto dello zucchero per un giorno prima di utilizzare. Lo zucchero si conserva per sei mesi o più. Agitate il vaso ora e poi distribuite gli oli di lavanda nello zucchero.

25. Sciroppo di lavanda

Un nastro floreale sullo sciroppo semplice normalmente viene usato nei cocktail, lo sciroppo di lavanda semplicemente comporta una miscelazione di zucchero, acqua e lavanda per ottenere un liquido trasparente di spessore che è bello quando viene messo sulla frutta fresca o cotta , sulle frittelle e cialde, sul gelato, nei cocktail, o nella panna montata .

Seguite questa semplice ricetta di Martha Stewart per lo sciroppo di lavanda.

INGREDIENTI

  • 1 tazza di acqua
  • 1/2 tazza di zucchero
  • 1 cucchiaio di lavanda secca

ISTRUZIONI

Portate a bollire l’acqua, lo zucchero e lavanda, mescolando ogni tanto. Una volta a bollore, portare lentamente a ebollizione per 2 minuti. Filtrate attraverso un setaccio fine e lasciate raffreddare. Si conserva per diverse settimane in frigorifero se ben sigillata.

 

26. Sale marino alla lavanda

Non avete un debole per i dolci ma volete utilizzare la lavanda nella vostra cucina? Provate con la miscelazione del sale marino al posto dello zucchero!

Può essere utilizzato sfregandolo sulla carne o verdure , sulle patate, sul pane cotto, cracker salati, come condimento nell’ insalata, aggiungete un bordo salato ad un bicchiere da cocktail, nel caramello o nei dessert salati al cioccolato, frutta fresca e altro!

Ecco come prepararlo:

INGREDIENTI

  • 1-2 cucchiaini freschi boccioli di lavanda inglese
  • 1/2 tazza di sale marino grigio

ISTRUZIONI

Cogliete i germogli di lavanda dai loro steli prima della misurazione.

In un barattolo pulito, unite il sale e lavanda. Se la lavanda è bagnata, vi suggerisco di posare la miscela fuori ad asciugare per un giorno su una teglia prima di metterlo in un barattolo.

Se si utilizza lavanda secca, tritate le gemme con un coltello o battete il sale e la lavanda in una miscela una o due volte in un robot da cucina per rilasciare il sapore.

SEGUICI SU FACEBOOK ?:

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

 


384 Visite totali, 2 visite odierne

Share Button