TI E’ PIACIUTO QUESTO ARTICOLO ?
lasciaci-un-mi-piace1

 

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

La crescita delle piante è regolata dalla sequenza di Fibonacci, che può essere intesa come una legge di accumulazione.

Il ruolo della sequenza di Fibonacci nella crescita delle piante è un interessante esempio dell’ordine unificante dietro tutta la creazione.
Questi modelli esistono a tutti i livelli e permeano l’universo, ci ricorda che la stessa vorticosa energia ha modellato girasoli, vasche idromassaggio, le rotanti galassie e il nostro DNA.

La Geometria Sacra è l’incontro di scienza e spiritualità, ‘la cianografia, la struttura dello spazio-tempo che organizza la materia.’
Si tratta di una scienza antica che esplora e spiega il linguaggio o la costruzione a blocchi di tutte le cose nel nostro universo.

Quando si guarda nell’ assolutamente grande quantità di informazioni che sono state raccolte sul vasto numero di forme in cui la Natura utilizza la proporzione di Phi, è evidente che non vi è altro numero specifico che ricorra per tutta la vita sulla Terra con tale regolarità.

AstronomiaFibo

In effetti, la sequenza di Fibonacci descrive come si sviluppano le cose, costruendo e moltiplicando in base a ciò che è già lì. Questa crescita da accumulo si riflette nel modo in cui i rami degli alberi, la forma dei fiori e delle felci si dispiegano.

Tutti i fenomeni, dall’infinitamente piccolo all’infinitamente grande … la crescita delle piante, le proporzioni del corpo umano, la struttura dei cristalli, l’orbita dei pianeti, la luce, la musica e altro ha una struttura geometrica specifica.

Tutto l’universo segue lo stesso modello geometrico in cui i frattali più e più volte creano infinite possibilità di luce, colore, forma e suono.

Ogni movimento, sistema di crescita, cellula, pianta, animale, pianeta, stella, galassia e buco nero, sono tutti governati dalle leggi matematiche della geometria sacra.

Le culture antiche di tutto il mondo hanno usato questa conoscenza ‘ misterica’ per costruire monumenti, chiese e luoghi sacri.

Abbiamo studiato questi luoghi per secoli e attraverso la scienza moderna, forse ora stiamo cominciando a capire il significato e lo scopo dietro a queste strutture.

In un numero enorme di piante, un determinato ramo o foglia crescerà fuori dallo stelo di circa 137,5 gradi attorno al fusto relativamente al ramo precedente.

In altre parole, dopo un ramo che cresce della pianta, la pianta cresce con una certa quantità e quindi indirizza un altro ramo ruotandolo di 137,5 gradi rispetto alla direzione in cui il primo ramo è cresciuto verso l’esterno.

La sequenza di Fibonacci governa il posizionamento delle foglie lungo uno stelo, garantendo che ogni foglia abbia il massimo accesso alla luce del sole e alla pioggia.
Se si guarda verso il basso lungo uno stelo, le foglie (o rami) emergono a spirale in modo tale che quando si contano da una foglia a quella che lo riveste direttamente sotto di essa, il numero di foglie e il numero di volte che il gruppo di foglie si muove a spirale attorno allo stelo saranno entrambi numeri di Fibonacci.

Questo stesso principio è al lavoro nella formazione di pigne, girasoli, ananas e cactus.
Tutti hanno una struttura a doppia spirale che permette ai loro elementi più piccoli (semi, per esempio) di avvolgersi strettamente ed efficientemente. Se guardate al centro di un girasole, vedrete che i semi si allineano in spirali che lo attraversano irradiandosi dal centro, e se contate il numero di spirali che si dirigono in ogni direzione (in senso orario / antiorario), saranno sempre numeri di Fibonacci.

Qui ci sono 15 piante che dimostrano perfettamente questo principio:

Share Button

romanesco-broccoli

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

Share Button

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

 


2,089 Visite totali, 2 visite odierne